active

Ricerca delle nuove TICI Scoprire e scegliere gli strumenti informatici per i propri studi

Finalità

Gli strumenti evolvono in fretta e ne appaiono giornalmente dei nuovi. È quindi importante rianalizzare e riadattare regolarmente la propria “cassetta degli attrezzi” TICI. Una ricerca di nuove TICI permette di scoprire se esistono nuovi strumenti che vi permettono di:

  • Realizzare in maniera più ottimale delle azioni (in maniera più efficace, più facilmente);
  • Trovare le nuove azioni che si possono effettuare con i nuovi strumenti. 
Tappe
  1. Campo di ricerca e scoperta degli strumenti TICI:
  • La ricerca delle nuove TICI consiste nel tenersi informati per quanto riguarda le novità in questo ambito;
  • Ci sono tre approcci possibili:
    • Si possono attivare i flussi RSS dei siti internet, affinché si riceva automaticamente le attualità;
    • Si può impiegare una pagina web per scoprire nuovi strumenti, come https://alternativeto.net/ ;
    • Si possono impiegare dei siti web specializzati in strumenti per l'apprendimento, come: Les outils TICE, Top Tools for Learning, etc.
    • È possibile navigare in Internet (utilizzando Goole, Bing, Twitter, ecc.) per trovare delle nuove fonti d’informazioni e delle novità.   
  • Come per tutte le ricerche, è importante definire le giuste parole chiave. Ecco qualche esempio: “TIC”, “Strumenti Web 2.0”, “top tools for education”, “top tools for Learning”;
  • Non dimenticatevi di discutere con i vostri colleghi delle vostre ricerche. Per iniziare la vostra attività di ricerca, potete fare una piccola valutazione del vostro sentimento d’efficacia (maniera di lavorare e strumenti utilizzati) sulle attività di lavoro più importanti.
  1. Identificare i tipi di strumenti TICI:
  • Il mondo delle applicazioni e degli strumenti informatici evolve rapidamente. È importante conoscere i tipi di strumenti esistenti e di valutarne i vantaggi e gli svantaggi, affinché si possano identificare più facilmente quelli che preferiamo e che sono migliori per effettuare un’attività.
    • Strumenti online (web, web 2.0) o software (installati sul vostro pc, “desktop”, client);
    • Prezzo (a pagamento, gratuiti, abbonamento);
    • Compatibilità (mono o multi piattaforma, mobile);
    • Seguito di strumenti o strumenti specifici;
    • Formato d’uscita (compatibilità e intercambiabilità);
    • Dati (luogo di stoccaggio, quantità possibile, protezione);
    • Complessità (numero di funzioni, navigazione, supporto);
    • Lingue d’utilizzo;
    • Ecc.