active

Conoscersi Gestire il proprio tempo e le proprie attività

Finalità

Per migliorare la gestione del vostro tempo e delle vostre attività, è essenziale essere coscienti delle forze e delle debolezze del vostro modo di organizzarvi. Pensate alle vostre ultime scadenze: come vi siete organizzati dal momento che siete venuti a sapere che dovevate consegnare un certo lavoro per una certa data? A posteriori, come giudicate la vostra attitudine? Pensate che potrebbe essere migliorata?

In funzione delle vostre risposte, quest’attività vi aiuterà a scoprire dei nuovi strumenti per gestire il vostro tempo e le vostre attività, ma ugualmente ad organizzarvi meglio. 

Tappe
  1. Qual è il vostro ritmo di lavoro?

Siete piuttosto mattinieri o preferite lavorare nel pomeriggio? Chiedetevi in quale momento della giornata siete più efficaci. Se pensate che sia il mattino, dove siete più reattivi e svegli per realizzare un’attività che richiede uno sforzo cognitivo, privilegiate questi momenti per i lavori più impegnativi (per esempio un lavoro scritto) e mettete le riunioni o altri lavori meno faticosi al pomeriggio.

Chiedetevi anche per quanto tempo siete capaci di lavorare restando realmente concentrati. Sono rare le persone che riescono a lavorare tutto il giorno restando applicati al 100% su un’attività. Se il vostro livello di concentrazione resta alto durante un’ora, concedetevi cinque minuti di pausa dopo ogni ora di lavoro affinché riusciate a restare più concentrati nell’ora successiva.

Per osservare meglio il vostro modo di lavorare, vi proponiamo lo strumento Toggl che vi aiuterà a stabilire quanto tempo impiegate a svolgere un lavoro prima di passare al seguente. Alla fine della giornata, potrete avere un resoconto del vostro ritmo di lavoro e della vostra capacità di concentrazione.

Toggl - essai1

Vi basterà inserire il vostro progetto e/o il vostro lavoro e cliccare su “go” (cf. immagine qui sopra). Dopo aver effettuato quest’operazione per ogni attività svolta, potrete ottenere un piccolo feedback del tempo totale trascorso su ogni attività (cf. immagine qui sotto).

Toggl 2

 

  1. Che reazione avete riguardo allo stress?

A seconda del periodo, avrete più o meno tempo per effettuare un lavoro. In più, potrà capitarvi di riscontrare alcuni imprevisti. Per questo motivo è importante organizzarvi bene, imponendovi un programma da seguire con rigore.

Esistono vari strumenti, che vedremo nelle prossime attività, che permettono di organizzare meglio il proprio tempo di lavoro. Nonostante questo, non si tratta solamente di stabilire un programma, ma bisogna anche auto motivarsi per rispettarlo. Per far questo, vi proponiamo di realizzare le vostre attività poco alla volta, come avete precedentemente pianificate nelle vostre agende (cf. attività seguenti), per non ritrovarvi con una mole di lavoro troppo grande e un lasso di tempo troppo ristretto.  

 

  1. Provate per una settimana.

Una pausa di 10 minuti in caffetteria che si trasforma in un’ora, cercare un’informazione in internet e perdersi a navigare su altri siti, ecc. È facile essere disturbati dall’ambiente che ci circonda e dagli strumenti di cui disponiamo. Per questo motivo, la prima settimana annotatevi quanto tempo impiegate per svolgere ogni attività. Per misurare questo tempo potrete anche utilizzare lo strumento Toggl. Sarete sicuramente sopresi dal risultato.

A dipendenza della settimana di prova, adattate la vostra pianificazione o modificate le vostre abitudini (cf. Attivita "Miggliorare la gestione del vostro tempo").