active

Scegliere un supporto materiale per prendere appunti Prendere degli appunti

Finalità

Prendere appunti in classe ha lo scopo di: 1. riassumere il discorso presentato o il contenuto discusso, e 2. di identificare le principali idee e/o domande che vi state ponendo, principalmente in relazione agli obiettivi di apprendimento del corso. Tutte queste idee e domande devono essere evidenziate in modo che gli appunti presi facilitino il vostro lavoro di revisione dopo il corso.

Prendere appunti in classe è difficile perché bisogna fare diverse cose contemporaneamente. Bisogna stare attenti e ascoltare ciò che viene spiegato o discusso. È inoltre necessario comprendere e sintetizzare le informazioni importanti, nonché scrivere velocemente. Per questo motivo, è necessario che prima dell’inizio al corso, abbiate:

  1. selezionato e preparato il supporto materiale (carta o computer) che utilizzerete per prendere appunti;
  2. scelto gli strumenti con cui prendere appunti (cf tabella comparativa "Prendere appunti")

Queste due semplici attività vi permetteranno di arrivare preparati al corso.

Tappe

Scegliere il supporto materiale per prendere appunti

La scelta del materiale può dipendere dalla modalità del corso e dal metodo di insegnamento del professore.

Prima di tutto, dovete decidere se è più appropriato prendere i vostri appunti su carta o su un supporto informatico (come computer o tablet). Cominciamo esaminando i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna delle due modalità. Bisogna comunque tener presente che, come sottolinea Dewarrat (2015), è impossibile registrare tutto indipendentemente dal mezzo di presa di appunti, dunque lo studente deve fare delle scelte selezionando le informazioni più importanti —> Il prodotto finale è quindi il risultato di una sintesi mentale e questo permette una migliore memorizzazione e/o comprensione.

Esiste un supporto ideale?

Facciamo attenzione alla affermazione : "prendere appunti a mano è meglio che prenderli al computer" o viceversa. Non fate di tutta l’erba un fascio: ci sono molti altri fattori da considerare per questo confronto. Come:

  • la scelta delle informazioni da annotare o meno;
  • l'organizzazione e il trattamento delle informazioni annotate;
  • la memorizzazione delle note (--> riutilizzo più o meno facile);
  • qualità "mano vs. tastiera"-->  dipende molto dalle persone;
  • ecc.

Prendere appunti a mano su carta

 

Se preferite prendere le note a mano, prendete preferibilmente fogli quadrettati; questo vi aiuterà a strutturare le note e, se necessario, a disegnare diagrammi. Inoltre, scegliere un formato unico per i fogli (ad esempio A4) vi faciliterà l’organizzazione dei vari fogli, soprattutto se fra i vostri fogli vorrete inserire altri documenti ( come diapositive di presentazione PowerPoint, immagini o grafici) che avete commentato. In più, con i fogli formato A4, è possibile eseguire facilmente la scansione delle note, se necessario.

In conclusione vi consigliamo di scrivere in modo semplice: il sovraccarico di informazioni può rendere difficile la revisione!

Vantaggi :

  • Meno vincoli materiali: nelle aule, ci sono pochissime prese elettriche disponibili (se la batteria del computer portatile deve essere ricaricata). Al contrario, si può sempre usare un blocco di carta.
  • Facilità di prendere appunti per i diagrammi: il contenuto di alcuni dei vostri corsi può essere basato su molti diagrammi, grafici, immagini. Se non vengono forniti come file scansionati, carta e matita saranno più adatti per schizzi e annotazioni. 
  • Facilità di evidenziare dei legami o mostrare dei processi.

Svantaggi :

  • Riutilizzo più lento: per riutilizzare le note si é obbligati o a copiarle a computer o a scansionarle come immagini.

Prendere appunti con un supporto informatico

Se si preferisce prendere appunti con un supporto informatico, è possibile utilizzare il computer o un tablet. Questi supporti vi permetteranno di organizzare e modificare facilmente le note prese. Siate consapevoli che, per poter prendere appunti in modo efficace dalla prima lezione, è importante scegliere uno strumento (software, applicazione, ecc.) e familiarizzare con esso in anticipo. Avete a vostra disposizione molti strumenti per l'elaborazione di testi o software appositamente progettati per prendere appunti sul vostro computer: dovete solo informarvi e scegliere!

Se disponete di una connessione a Internet, è anche possibile scegliere uno strumento per prendere appunti online, che consente anche di memorizzare i documenti e riutilizzarli su più supporti informatici. Questa funzione facilita anche la condivisione dei documenti con i colleghi o la creazione “bloc-notes” collaborativi.

Vantaggi :

  • Una migliore organizzazione: avendo un buon metodo di classificazione/denominazione dei documenti nelle carelle, la ricerca in seguito sarà più facile.
  • Più facile prendere appunti: scrittura più veloce, correzioni e modifiche in tempo reale.
  • Riutilizzo più rapido: prendere appunti da un altro documento, copiare/incollare una parte piccola o grande delle note, cercare e trovare informazioni nelle vostre note.

Svantaggi :

  • Rischio di dispersione: attenzione ai social network! L'accesso a Internet consente idi accedere a distrazioni come Facebook, Twitter, Youtube, ecc.
  • Rischio di perdere i documenti: ricordarsi sempre di salvarli e di arrivare al corso con la batteria carica.

Vi consigliamo quindi di considerare tutti i pro e i contro dei due metodi, e solo in seguito di determinare, in base al corso che seguite, se prendere appunti su carta o al computer.

Ricordatevi: prendere appunti é personale, quindi dovete scegliere il metodo migliore per voi, in base alle vostre esigenze e alle modalità del corso.

Utilizzare una registrazione audio?

Oltre a prendere appunti scritti, avete anche la possibilità di effettuare una registrazione audio della presentazione. Tuttavia, vi raccomandiamo di utilizzare questi due mezzi in modo che si completino a vicenda. Effettuando una registrazione audio avete la possibilità di completare le vostre note scritte, sopratutto se durante l’ascolto in classe non siete riusciti a scrivere abbastanza velocemente o a capire alcune frasi dell'insegnante perché parlava troppo velocemente.

La registrazione audio può essere molto utile anche quando il corso include momenti di scambio e discussione. In questo modo, sarete in grado di parteciparvi attivamente, avendo un supporto che vi permetterà di lavorarci in seguito.

Inoltre, é utile anche per le difficoltà di comprensione della lingua se il corso é dato in una lingua straniera. Ascoltare nuovamente la registrazione del corso può facilitare la comprensione del contenuto del discorso e permettere di completare le note scritte.

Tuttavia, riascoltare le lezioni é una strategia che richiede una notevole quantità di tempo e di lavoro al di fuori del corso, quindi assicuratevi di adattarla alle vostre esigenze.

IMPORTANTE!

Se volete fare una registrazione audio, sappiate che dovete sempre chiedere il permesso dell'insegnante in anticipo e spiegare perché vi è utile. Inoltre, queste registrazioni possono essere utilizzate dall'utente solo per uso personale; non è consentito distribuire tali registrazioni ad altri o su Internet.

I due documenti qui sotto vi ricordano il testo della legge in vigore, le sanzioni applicabili ai trasgressori e vi forniscono il parere di diversi insegnanti: